La Revisione Periodica dell’Orologio

La Revisione Periodica dell’Orologio specialmente per i modelli meccanici, è necessaria dopo un periodo di funzionamento che può variare dai due ai quattro anni a seconda dell’utilizzo e del tipo di meccanismo. Anche se l’orologio funziona correttamente la revisione periodica è fortemente consigliata per impedire possibili danni causati dal funzionamento in assenza della corretta lubrificazione delle parti mobili sottoposte ad attrito. Analogamente la revisione periodica dell’orologio è indispensabile per mantenere la meccanica in buono stato e controllare tutte le parti che generalmente si usurano durante il normale funzionamento. L’orologio, se utilizzato, funziona 24 ore al giorno per 365 giorni l’anno ininterrottamente, anno dopo anno, ecco perchè l’intervento tecnico necessario alla manutenzione periodica deve assumere una giusta collocazione nel piano di cura del proprio orologio, specialmente se quest’ultimo funziona da lungo tempo.

Orologio meccanico e orologio a quarzo:

Revisione del movimento.
Smontaggio e pulitura dei componenti, sostituzione dei componenti usurati, riassemblaggio, lubrificazione e regolazione del movimento. Sostituzione della batteria per i modelli a  quarzo.
Ripristino della cassa e del bracciale metallico.
La lucidatura (ripristino) della cassa e del bracciale metallico ridà all’orologio il suo aspetto originario. Questa operazione dev’essere effettuata esclusivamente da un orologiaio specializzato. Le procedure di manutenzione sopra citate vanno applicate a ogni intervento.

La manutenzione del Suo orologio rappresenta il modo migliore per proteggere il Suo investimento. 
Il costo degli interventi è determinato principalmente dal tempo occorrente per effettuare le operazioni su indicate e dal prezzo dei pezzi di ricambio originali.

La revisione periodica dell’orologio, il modo migliore per proteggere il vostro investimento

VIDEO DI UN SERVIZIO COMPLETO DI MANUTENZIONE

POSAGE SFERE E MESSA IN CASSA DI UN CARTIER SANTOS XL

Fasi principali di un intervento di revisione completa su un’orologio OMEGA*

FASE 1: apertura della cassa; smontaggio della corona con l’albero di carica in modo tale da estrarre il movimento con quadrante e lancette.

FASE 2: test iniziale per stabilire le condizioni fisiche dell’orologio.

FASE 3: rimozione del bracciale/cinturino.

FASE 4: smontaggio della cassa (vetro, tubo, pulsanti, valvola per la fuoriuscita dell’elio, guarnizioni, lunetta, ecc.).

FASE 5: ripristino della cassa e del bracciale secondo le specifiche approvate da OMEGA (lucidatura, satinatura).

FASE 6: pulizia (lavaggio) della cassa e del bracciale.

FASE 7: montaggio della cassa e, se necessario, sostituzione di vetro, tubo, corona, pulsanti, valvola per la fuoriuscita dell’elio, guarnizioni, ecc.

FASE 8: ripristino dell’impermeabilità dopo la sostituzione dei suddetti componenti.

FASE 9: smontaggio del quadrante e delle lancette dal movimento.

FASE 10: smontaggio completo del movimento.

FASE 11: individuazione di componenti usurati o danneggiati.

FASE 12: riparazione o sostituzione di eventuali componenti difettosi.

FASE 13: pulizia (lavaggio) del movimento smontato con l’impiego di una macchina che effettua bagni specifici.

FASE 14: verifica della pulizia del movimento.

FASE 15: montaggio e lubrificazione del movimento secondo le specifiche approvate da OMEGA.

FASE 16: verifica del corretto funzionamento del movimento in base ai criteri di qualità OMEGA.

FASE 17: regolazione del ritmo di marcia dell’orologio.

FASE 18: riparazione del quadrante; se necessario, sostituzione delle lancette.

FASE 19: inserimento del movimento con quadrante e lancette.

FASE 20: carica completa di un orologio meccanico e regolazione della precisione in base agli standard OMEGA.

FASE 21: chiusura della cassa e verifica dell’impermeabilità.

FASE 22: regolazione dell’ora; verifica delle condizioni tecniche ed estetiche dell’orologio dopo il rimontaggio.

FASE 23: controllo della precisione e del ritmo di marcia dopo 24 ore per verificarne la stabilità.

FASE 24: per controllare la riserva di carica di un orologio meccanico, misurazione delle ore di funzionamento.

FASE 25: inserimento del bracciale/cinturino.

FASE 26: controllo finale prima della riconsegna dell’orologio al cliente.

*fonte: omegawatches.com